• Bacheca
  • Posted
  • Letto 17 volte

COMUNICATO STAMPA - Torna la prosa al Teatro Tosti di Ortona con la “Cena dei cretini”

Appuntamento il 5 e il 6 giugno alle ore 21.00

Il secondo appuntamento del cartellone del mese di giugno del Teatro Tosti di Ortona, realizzato dalla Compagnia dell’Alba diretta dai maestri Fabrizio Angelini e Gabriele de Guglielmo, è con la prosa e con lo spettacolo “La cena dei cretini”. E’ previsto nel weekend un doppio appuntamento per sabato 5 alle ore 21.00 e per domenica 6 sempre alle ore 21.00. Si tratta di una nuova produzione della Compagnia dell’Alba: il testo è di Francis Veber, mentre la regia è di Dario Iubatti. Ogni mercoledì sera un gruppo di amici, ricchi e annoiati, organizza per tradizione la cosiddetta "cena dei cretini", alla quale i partecipanti devono portare un personaggio giudicato stupido e riderne sadicamente per tutta la serata. Su segnalazione di un amico l'editore Pierre Brochant individua la vittima ideale in François Pignon, contabile al Ministero delle Finanze e appassionato costruttore di modellini con i fiammiferi, e lo invita a un aperitivo a casa sua prima di recarsi insieme alla cena. «Una commedia dai molti colori, ritmi e musiche, tridimensionale nella sua semplicità, che riesce a divertire e far riflettere allo stesso tempo- spiega il regista Dario Iubatti- e che può essere recitata in molti modi, ma che con una ricerca spasmodica delle situazioni più reali e concrete possibili, riesce a trasportare lo spettatore su una giostra di emozioni variopinte, e sincere regalando tutto quello che c’è di più necessario nella vita quotidiana, come un sorriso. Anzi no. Come tante risate». In scena ci saranno Fabrizio Angelini, Gabriele de Guglielmo, lo stesso Dario Iubatti, Tommaso Bernabeo, Alberta Cipriani, Claudia Vissani performer che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare nelle varie produzioni della Compagnia dell’Alba e non solo. «Da più di un anno un maledetto virus sta impedendo il normale svolgersi delle nostre vite- precisa Iubatti - Ma non solo, è talmente subdolo che vieta di fare tutte quelle attività che prevedano lo stare insieme, l’assembrarsi. Pensare di fare teatro senza questi elementi è impossibile. Il teatro è insieme, unione, collaborazione, allegria e gioco. Rispettando tutte le norme anti contagio, ed anche qualcuna in più dettata dalla mia grandissima ipocondria, siamo riusciti a provare uno spettacolo comico, a divertirci, a ridere dietro quelle tristi mascherine. Abbiamo imparato a capire gli sguardi delle persone, a leggere gli occhi e il loro splendore. Collaborando e unendo le nostre esperienze ed i nostri talenti abbiamo portato a termine lo spettacolo di prosa che riaprirà il Teatro nella nostra Città. E mi piace pensarla così questa pièce, ovvero che non sia la regia di Tizio o la produzione di Sempronio, ma la commedia di tutti per ripartire.  I teatri devono riaprire per non chiudere più e non solo per il covid. Che sia una “Cena” che possa saziare l’appetito e, contemporaneamente, faccia desiderare il teatro». * Si ricorda che gli spettatori sono tenuti ad indossare la mascherina per tutto il periodo di permanenza in Teatro e a osservare il distanziamento interpersonale. All’ingresso in Teatro gli spettatori dovranno procedere all’igienizzazione delle mani e alla misurazione della temperatura. Ad eventuali spettatori con temperatura corporea pari o superiore ai 37.5° sarà vietato l’accesso in Teatro. Si prega pertanto di arrivare per tempo in Teatro al fine di evitare assembramenti. Assembramenti che si prega di evitare anche in fase di uscita al termine dello spettacolo. Gli spettatori hanno l’obbligo di occupare ESCLUSIVAMENTE il posto indicato sul tagliando d’ingresso acquistato. ORARI BOTTEGHINO: Martedì – Mercoledì – Venerdì – Sabato 18.00/20.00 – Giovedì 10.30/13.00 È possibile acquistare i biglietti anche attraverso il circuito CiaoTickets al link www.ciaotickets.com
 

 
 
 
 
 
(0 Voti)
close

Iscriviti alla nostra mailing list!

per ricevere aggiornamenti e informazioni; Attenzione: per poter completare l'iscrizione alla mailing list sarà necessario confermare cliccando sul link che si riceverà automaticamente per email. Controlla anche nella cartella SPAM per poterla trovare.

Privacy Policy & Termini d'uso
Potrai cancellare la tua sottoscrizione in ogni momento