• Bacheca
  • Posted
  • Letto 605 volte

Presentata la stagione invernale del Teatro Tosti di Ortona. Al via il 1 agosto la campagna abbonamenti.

COMUNICATO STAMPA 

 
Presentata la stagione invernale del Teatro Tosti di Ortona. Al via il 1 agosto la campagna abbonamenti.
 
 
 ORTONA - Presentata nella mattinata di oggi la stagione teatrale 2022 /2023 del Teatro Tosti, diretto dalla Compagnia dell'Alba. La campagna abbonamenti prenderà il via con l'apertura straordinaria del botteghino alle 18.00 del 1 agosto. Il pacchetto abbonamento prevede sette spettacoli di prosa di cui sei si terranno al Tosti e uno nella rinnovata struttura del cineteatro Zambra che invece è diretta dall’impresa di produzione teatrale e cinematografica Unaltroteatro. Il cartellone è il frutto del lavoro di collaborazione tra tutte le realtà professionistiche del territorio che sono al lavoro da tempo per dare alla città un’offerta culturale di qualità. Il cartellone racchiude la grande prosa che vedrà in scena nomi come Milena Vukotic in scena il 18 ottobre, alle 20.45, con "A spasso con Daisy" ; Lino Guanciale sabato 26 novembre con " L'uomo più crudele del mondo" , spettacolo che sarà allestito al Tosti; Lunetta Savino il 24 febbraio con " La madre" ; Enzo De Caro in scena il 4 marzo con "Non è vero ma ci credo". Spazio poi ai concerti, al teatro dialettale e al musical. La Compagnia dell'Alba, diretta da Fabrizio Angelini e Gabriele de Guglielmo, riproporrà infatti i musical A Christmas carol, con protagonista Roberto Ciufoli, e che andrà in tour per il quarto anno e Piccole donne al suo secondo anno, novità sarà il progetto Jesus Christ Superstar, in versione concerto, con la collaborazione dell'OST. Un programma variegato stilato grazie alla collaborazione con Unaltroteatro, NoveZeroSei, Teatro del krak, Istituto nazionale Tostiano e Orchestra Sinfonica Tosti. "Siamo il primo teatro a presentare il cartellone - spiega il direttore Gabriele de- Guglielmo - la nostra scelta è stata, infatti, quella di avviare una campagna abbonamenti in estate in un momento in cui la gente è più libera da impegni. Il momento resta delicato ma noi con questo cartellone abbiamo voluto dare un forte segnale di ripartenza". "Si riparte con tanta energia - aggiunge il direttore Fabrizio Angelini - Fondamentale più che mai è unire le forze ed è in questo senso che è nato il Progetto cultura che ci vede collaborare tutti insieme per dare il meglio alla città e garantendo ad ogni compagnia uno spazio in cui presentare la propria offerta". L'assessore, Paolo Cieri, presente alla conferenza in rappresentanza del sindaco Leo Castiglione impegnato fuori Ortona, ha sottolineato l'importanza del Teatro Tosti "perno della cultura cittadina e volano per l'economia del territorio" complimentadosi per l'ottimo lavoro svolto.
 
 
(0 Voti)
close

Iscriviti alla nostra mailing list!

per ricevere aggiornamenti e informazioni; Attenzione: per poter completare l'iscrizione alla mailing list sarà necessario confermare cliccando sul link che si riceverà automaticamente per email. Controlla anche nella cartella SPAM per poterla trovare.

Privacy Policy & Termini d'uso
Potrai cancellare la tua sottoscrizione in ogni momento